Home

Foto San Lussorio San Vito

La Chiesa di San Lussorio (Santu Lixori), si trova all'estrema periferia di San Vito poco prima dell'uscita che porta a Villasalto e Ballao.
Il quartiere in cui è ubicata viene chiamato Orrea, nome di un antichissimo villaggio spopolato e scomparso nella prima metà del XV sec., come tanti altri in Sardegna.
Forse San Lussorio fu la parrocchiale di questo borgo, la cui area è stata raggiunta dalle moderne abitazioni. Il primo impianto risalirebbe al XII sec., poi ampliato e rimaneggiato nelle attuali forme nel corso del 300.
L'unica aula, completamente priva di illuminazione esterna, ha il tetto a doppia spiovenza, sorretto da capriate lignee, mentre il presbiterio è voltato a botte. L'esterno dell'edificio si caratterizza per i poderosi contrafforti, di cui uno frontale è disposto a 45° rispetto alla facciata; su questa si apre il portale rettangolare ed in asse si trova il largo campanile a vela a doppia luce. Tra questi due elementi è affissa una formella in marmo bianco con il bassorilievo di una croce greca dipinta di rosso, elemento decorativo che potrebbe lasciar pensare al passaggio di qualche ordine cavalleresco.
Un caratteristico breve loggiato, evidentemente opera aggiunta, è appoggiato sul lato sinistro, sorretto da un pilastro ligneo, si trova a proteggere l'ingresso laterale. Tutt'intorno, l'ampio sagrato recentemente pavimentato con basolato granitico, è formato da diverse piazzole “cumbessias”, porticati che in passato accoglievano i fedeli durante le feste, disposte su vari livelli e comunicanti tramite varie scalinate. “FESTA: TERZA DOMENICA DI AGOSTO”


Ritorna alla pagina Visualizza Luoghi di Culto

 

Web Design: Piludu.it - Cagliari